Documentazioni

La documentazione

La documentazione da inserire dovrà essere valutata caso per caso al fine di fornire maggiori garanzie per un esito positivo della domanda.

Permesso UE per soggiornanti di lungo periodo – I documenti per la compilazione

Oltre al Kit (modulo 1 e 2 correttamente compilati):

  • fotocopia delle pagine del passaporto riportanti i dati anagrafici, i timbri di rinnovo, i visti;
  • fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità;
  • certificato del casellario giudiziale (Tribunale);
  • certificato dei carichi pendenti (Tribunale);
  • il certificato di residenza (Stato famiglia o autocertificazione);
  • documentazione attestante il possesso di risorse economiche sufficienti.
  • Dichiarazione dei redditi relativa all’anno precedente (CUD/Unico) da cui risulti un reddito non inferiore all’importo annuo dell’assegno sociale. In caso di Mod. Unico, prova dell’avvenuta presentazione presso l’Agenzia delle Entrate e attestazione di avvenuto pagamento del Mod. F24. In sostituzione dei redditi dell’anno precedente sarà necessario dimostrare l’attualità di risorse economiche sufficienti (busta paga, bollettino Inps, contratto di lavoro in essere). Può essere fatto valere anche il reddito proveniente da una pensione estera.
  • Certificato di superamento del Test di lingua italiana di livello A2

Saranno utili nella compilazione:

  • il codice fiscale;
  • conoscere gli indirizzi di residenza degli ultimi 5 anni;
  • dichiarazione di ospitalità o cessione fabbricato o contratto di locazione o compravendita;

ai lavoratori subordinati

  • ultima busta paga o contratto di soggiorno;
  • dichiarazione del datore di lavoro (con fotocopia del suo documento di riconoscimento) che attesti la prosecuzione del rapporto di lavoro)

ai lavoratori domestici

  • dichiarazione datore di lavoro che attesti l’attualità del rapporto, la durata, la retribuzione mensile;
  • fotocopie delle ricevute (fronte e retro) dei contributi previdenziali riferiti all’anno precedente

ai lavoratori autonomi

  • Visura camerale rilasciata dalla Camera di Commercio competente, o licenza, o iscrizione albo

ai liberi professionisti non iscritti alla Camera di Commercio:

  • certificato di attribuzione della partita IVA

i soci lavoratori delle cooperative:

  • busta paga;
  • dichiarazione del presidente o del legale rappresentante che attesti l’attualità del rapporto e la sua durata;